Emik.it

Il lato Bollente del Web!

Il Boom di Escort Advisor

La maggior parte di noi quando decide di andare a cena una sera oppure decide di andare a fare un viaggetto da qualche parte la prima cosa che fa è quella di andare a consultare TripAdvisor se si tratta di un locale mangereccio oppure interrogare qualche altra applicazione per gli alberghi come per esempio Booking.com.

Lo facciamo per cercare di capire come sia il locale e come, le persone che lo hanno provato prima di noi si siano trovate e da quì infine si sceglie.

Ultimamente è presente una nuova applicazione che si chiama Escort Advisor, non è altro che un Trip Advisor ma interamente dedicato al mondo delle Escort.

Questa nuova forma di social ma interamente dedicata al sesso a pagamento sta letteralmente spopolando fino ad arrivare ad interessare le maggiori testate giornalistiche del nostro paese che a turno gli hanno dedicato uno spazio personale.

Al suo interno si trovano più di 10.000 escort, divise per regioni e città e tutte sono complete di descrizione, servizi offerti, foto e prezziario.

Ma non finisce quì perchè i clienti hanno la possibilità di esprimere un loro giudizio in base a tutti questi fattori arrivando a dare fino a cinque stelle e, cosa singolare, più simboli dell’euro ci saranno e più la Escort sarà costosa.

L’applicazione utilizza un algoritmo molto complesso per riuscire a stilare la classifica delle migliori inserzioniste e lo fa in tempo reale, è presente anche un folto gruppo che si occupa di controllare e validare tutte le inserzioni che vengono inserite con l’unico scopo di eliminare tutte quelle inserzioni che risulterebbero dei fake.

Come dicevamo prima il sito è trafficatissimo, calcolate che in soli 4 anni è stato visitato da più di 30 milioni di utenti, tutti italiani, cifre veramente da capogiro.

Consultando l’applicazione ci siamo resi conto che la zona del Gargano ha quasi 200 Escort e fra tutte queste, in cima alla classifica troviamo la bellissima colombiana Francesca che è stata votata da tutti come la migliore con ben cinque stelle.

Sono presenti anche molte escort ritenute poco affidabili, poco professionali o maleducate, quindi, ci si rende conto che l’applicazione svolge a pieno la propria mansione, ovvero quella di indirizzare il cliente verso il miglior servizio.

La provincia di Foggia fin dall’anno 2000 ha sempre combattuto la prostituzione ma più che altro la tratta delle donne che vengono obbligate a prostituirsi.

Attraverso due progetti denominati “Acquilone” e “Roxana” la provincia è riuscita a stilare una speciale mappatura dell prostituzione basata sugli annunci cartacei e sulle bacheche online che si utilizzavano, sicuramente oggi il lavoro si è implementato perchè dovranno consultare anche questa nuova applicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *